Ricetta della zarzuela spagnola, dalla fase di crociera (giorni PV)

Di Novella Bongiorno


Zarzuela spagnola, ricetta dietetica

Oggi voglio darti una ricetta che arriva direttamente dalla Spagna: la zarzuela, un piatto tipico catalano.

La Zarzuela è anche un genere lirico-drammatico nel quale si alternano scene parlate, cantate e balli concertanti. Il nome di uno dei piatti tipici della cucina spagnola, prende spunto proprio dal genere teatrale.

Se lo prepari seguendo la mia ricetta, puoi gustare questo piatto sin dalla fase di crociera (nei giorni PV) della tua dieta Dukan.

La ricetta è un po’ elaborata ma se hai ospiti a cena o vuoi prepararti un piatto prelibato te la raccomando caldamente.

La zarzuela ha come ingredienti principali il pesce e i frutti di mare, per cui contiene pochi grassi e poche calorie.

Ricetta della zarzuela spagnola

Ingredienti

  • 350 gr. di anelli di calamari
  • 8 fette di merluzzo già pulito
  • 500 gr. di cozze
  • 200 gr. di gamberi
  • 100 gr. di vongole (facoltative)
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai di concentrato di pomodoro o 4 pomodori per salsa
  • 1 cucchiaio di maizena (amico di mais)
  • 3/5 gocce di vino bianco
  • 1 bicchiere di brodo di pesce
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • aglio in polvere q.b.
  • acqua q.b.

Preparazione

Inizia con il cuocere le cozze dopo averle pulite accuratamente.

Versa in una pentola le cozze e mezza tazzina da caffè di acqua, chiudi con un coperchio e fai cuocere per alcuni minuti fin quando le cozze si aprono.

Conserva il brodo delle cozze in un bicchiere: ti servirà successivamente.

Nel frattempo, griglia le fette di merluzzo in una padella, meglio se antiaderente. Se ti accorgi che le fette si attaccano alla padella, aggiungi un po’ di acqua.

Trattasi di un piatto a base di pesce, in cui i sapori si devono mescolare tra loro, per cui utilizza sempre la stessa padella e non lavarla tra una cottura e l’altra.

Nella padella, dopo aver grigliato le fette di merluzzo, aggiungi gli anelli di calamari, i gamberi e le vongole. Lascia cuocere il tutto. Ti ricordo che le vongole sono facoltative.

A fine cottura taglia la cipolla a fettine e falla rosolare nella padella aggiungendo un po’ di acqua. Quando la cipolla è a metà cottura, aggiungi il concentrato di pomodoro oppure i pomodori per salsa tagliati a pezzi piccoli. Aggiungi anche il sale, il prezzemolo tritato, l’aglio in polvere e la maizena. Fai cuocere ancora per qualche minuto.

Per ultimare la preparazione del piatto, ti serve una padella grande dove mettere tutti insieme gli ingredienti.

Distribuisci uniformemente sulla padella la salsa appena cotta.

Aggiungi le fette di merluzzo. Sopra le fette di merluzzo metti le vongole, le cozze e i gamberi. Infine, aggiungi la tazza del brodo di cozze e il vino bianco.

Copri la padella con un coperchio e cuoci a fuoco lento per 5/10 minuti. Gli ingredienti si devono amalgamare per bene tra di loro.

Per decorare il piatto, puoi aggiungere del prezzemolo fresco tritato e delle fette di limone disposte lungo i bordi.

Calda e pronta da mettere in tavola, io la adoro!

Articoli correlati:

Tags: , , ,




Lascia un commento

Invia il tuo commento