Coriandolo e cardamomo nella Dukan: spezie utili in cucina e non solo

Di Novella Bongiorno


Cardamono e coriandolo, spezie per la dieta Dukan

Oggi, voglio parlarti dell’importanza che hanno nella dieta di Pierre Dukan le spezie.

In particolar modo voglio parlarti del coriandolo e del cardamomo.

Iniziamo con il coriandolo.

Il coriandolo è una spezia, appartiene alla stessa famiglia del finocchio e del prezzemolo, è anche conosciuto e chiamato prezzemolo cinese.

Può essere utilizzato nella preparazione di salse aromatizzate, come condimento per carne, pesce, verdure.

Io lo utilizzo spesso, come insaporitore quando cucino il pesce al cartoccio.

Lo metto dentro il pesce insieme ai pomodorini e uno spicchio d’aglio.

Passiamo al cardamomo.

Il cardamomo è una spezia esotica molto antica. Spezia molto utilizzata in India e in Pakistan.

Sarà che io amo molto la cucina speziata, ma il cardamomo è proprio un’ottima spezia, si dice che abbia anche delle proprietà afrodisiache.

Anche il cardamomo può essere utilizzato tranquillamente nella preparazione di piatti della cucina dukianiana.

Utilizzalo per condire carne, pesce, verdure, o per aromatizzare gli shirataki di konjac.

Oppure puoi farti semplicemente un tè al cardamomo.

Dopo aver accennato le peculiarità di queste due spezie, veniamo a noi.

Nella dieta Dukan, durante il dimagrimento possono verificarsi due inconvenienti.

Il primo può essere quello dell’alito cattivo, e l’altro quello della stitichezza, che ovviamente provoca il gonfiore addominale.

Prova ad utilizzare il cardamomo se ti accorgi di avere problemi di alitosi, basta semplicemente un tè al cardamomo, per cercare piano piano di eliminare l’alito cattivo.

Per quanto concerne, invece la stitichezza e il gonfiore addominale, utilizza il coriandolo, mettilo ovunque, carni, verdure, dove vuoi.

Pierre Dukan, a chi soffre di alitosi, consiglia di mescolare insieme le due spezie (coriandolo e cardamomo) e aggiungerli al dentifricio prima di lavarsi i denti.

Lavati insieme sia i denti che la lingua per tre minuti, come di consueto tre volte al giorno, e vedrai che piano piano l’alitosi scomparirà.

Articoli correlati:

Tags: , , , , ,




Lascia un commento

Invia il tuo commento