Tofu: ecco come farlo a casa (ricetta dalla fase d’attacco)

Di Novella Bongiorno


Ricetta: preparazione del tofu fatto in casa

Tofu fatto in casa: ricetta (dalla fase di attacco della dieta Dukan).

La ricetta di oggi, utile dalla fase di attacco (prima fase) della tua dieta Dukan, è quella del tofu preparato in casa.

Per prepararlo in casa, occorrono pochi ingredienti.

Il tofu è un alimento da tenere sempre nel tuo frigorifero, da poter mangiare a qualsiasi ora del giorno, dato che non ci sono limiti di quantità.

Lo stesso Pierre Dukan, consiglia quest’alimento a chi segue il suo regime alimentare dimagrante.

Il tofu, che si trova nei supermercati e nei negozi biologici, ha un sapore molto delicato, tanto da avere la capacità di assorbire i sapori delle pietanze che gli si accostano.

Quello fatto in casa, invece, puoi salarlo e insaporirlo come meglio credi, aggiungendo varie spezie e aromi, come per esempio zenzero, prezzemolo, aglio in polvere, curry, pepe nero, paprika ecc.

Le dosi della ricetta di oggi corrispondono a circa100 gr. di tofu.

 

Ricetta del tofu fatto in casa

Ingredienti

  • 500 ml di latte si soia naturale
  • 40 ml di succo di limone filtrato
  • sale a piacere
  • spezie e aromi a piacere

Preparazione

Metti a bollire in una pentola a fuoco lento i 500 ml di latte di soia. Quando il latte ha raggiunto l’ebollizione, spegni il fuoco.

Versa in latte in una terrina di vetro o di plastica (non utilizzare quelle di acciaio).

Mescolando lentamente, con un cucchiaio di legno, aggiungi al latte di soia i 40 ml di succo di limone già filtrato. Ti accorgerai che, a poco a poco, comincia a formarsi la cagliata.

Copri la terrina con un canovaccio di cotone e lascia riposare il composto per 1 ora.

A questo punto, sopra un recipiente di plastica, metti il colino, aggiungi il canovaccio, e versa il caglio sopra il telo. Con il cucchiaio di legno pressa il caglio, in questo modo filtri il liquido in eccesso buttandolo via.

Quando il caglio è stato pressato per bene, aggiungi un pizzico di sale e le spezie e gli aromi che preferisci.

Per far uscire l’ultimo liquido, aiutati con le mani, chiudi il canovaccio e pressa per bene.

Adesso metti il composto, in una fuscella per ricotta piccola, oppure un piccolo contenitore.

Il contenitore ti serve a dare la forma.

Lascia riposare in frigo per 2 ore e poi mangialo come meglio credi.

Questa ricetta è priva di conservanti. Se non lo mangi tutto durante un pasto, ti consiglio di conservarlo in un contenitore ermetico.

Non lasciarlo in frigo per più di 2 giorni.

 

Prodotti correlati

Il libro del tofu. 90 squisite ricette per mangiare con gusto e vivere sani e snelli (Copertina flessibile)
by Iovino Ivana

Price: EUR 4,99
3 used & new available from EUR 3,50
4.0 su 5 stelle (2 customer reviews)

Il tofu e la cucina vegetariana (Copertina flessibile)
by Giuliana Lomazzi

Price: EUR 8,42
2 used & new available from EUR 4,90
4.0 su 5 stelle (3 customer reviews)

Articoli correlati:

Tags: , ,




Lascia un commento

Invia il tuo commento