La dieta Dukan spiegata da me, quinta parte: fase di stabilizzazione

Di Novella Bongiorno


La fase di stabilizzazione della dieta Dukan

Dopo averti fornito le istruzioni per seguire le fasi di attacco, crociera e consolidamento della dieta Dukan, nell’articolo di oggi, che è l’ultimo di questa serie, ti darò la mia spiegazione della quarta e conclusiva fase: la fase di stabilizzazione definitiva.

La stabilizzazione definitiva non è un compito a termine ma un regime alimentare da seguire per tutta la vita. Infatti, se lo si interrompe, è molto facile riprendere i chili persi, vanificando così tutti gli sforzi fatti in precedenza.

La buona notizia è che questa parte della dieta Dukan non richiede particolari sacrifici ma solo l’osservanza di poche semplici regole.

Per meglio comprendere lo scopo e l’importanza di questa fase, credo sia utile ricordare cosa scrive a questo proposito lo stesso Pierre Dukan, nel suo libro “La dieta Dukan”, rivolgendosi a coloro che hanno ultimato la fase di consolidamento:

Il vostro Giusto Peso, che avevate ottenuto, l’avete ormai consolidato. Questo significa che il vostro corpo non è più sulla difensiva. Ha progressivamente ridotto quella reattività estrema che moltiplicava il profitto ottenuto da qualsiasi alimento. Avete ritrovato finalmente il vostro metabolismo di base, che resta tuttavia incline al sovrappeso, poiché ha registrato tutti gli eccessi ponderali precedenti.

Dal momento che le stesse cause producono gli stessi effetti, a partire da ora avete elevate probabilità di recuperare il peso perso, se non adottate nel vostro stile di vita un certo numero di precauzioni che mirano ad arginare questo rischio.

A questo scopo e per spezzare la fatalità del recupero del peso che affligge l’obeso dopo una dieta, la stabilizzazione definitiva offre, in cambio di quattro misure semplici e poco frustranti, la ritrovata spontaneità alimentare e l’abbandono delle restrizioni che scoraggiano i pazienti.

Vediamo quindi in cosa consistono queste “quattro misure semplici e poco frustranti”.

La prima regola consiste nel tornare allo stesso regime alimentare seguito durante la terza fase (fase di consolidamento) quando si nota un aumento di peso, oppure dopo quei giorni nei quali può capitare di eccedere con il cibo.

La seconda regola è quella del giovedì proteico: ogni giovedì della settimana, adottare la stessa alimentazione seguita durante la fase d’attacco.

La terza regola prevede di mangiare 3 cucchiai di crusca d’avena ogni giorno.

Infine, la quarta regola ti obbliga a smettere di usare l’ascensore e praticare almeno 20 minuti al giorno di camminata veloce.

Tutto qui!

Spero che questo e i precedenti articoli ti siano stati d’aiuto nel capire come funziona la dieta Dukan e che, nel caso ne avessi bisogno, possano essere per te fonte di ispirazione e uno stimolo ulteriore ad intraprendere il lavoro necessario per migliorare la tua forma fisica. Perché, prendersi cura della propria salute e del proprio aspetto, è la prima dimostrazione d’amore verso se stessi e, di conseguenza, anche verso coloro che ci amano.

Domande? Critiche? Consigli? Condividi il tuo contributo pubblicando un commento a questo articolo! Ti basta compilare il modulo che trovi in fondo alla pagina.

Ti invito anche a rispondere al sondaggio per farci sapere se e quale fase della dieta Dukan stai seguendo: così ci aiuterai a capire meglio le esigenze del nostro pubblico offrire un servizio migliore a te e agli altri lettori del blog.

 

Quale fase della dieta Dukan stai seguendo in questo momento?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

 

Consigli per gli acquisti

La dieta Dukan (Copertina flessibile)
by Pierre Dukan

Price: EUR 4,90
35 used & new available from EUR 2,61
3.8 su 5 stelle (99 customer reviews)

La crusca di avena. Il miglior alleato per dimagrire in modo sano. Ideale complemento alla dieta Dukan (Copertina flessibile)
by Emmanuelle Jumeaucourt

Price: EUR 8,42
6 used & new available from EUR 8,42
(0 customer reviews)

Articoli correlati:

Tags: ,




Lascia un commento

Invia il tuo commento