Fanghi anticellulite: ecco come farli in casa

Di Novella Bongiorno


Fanghi anticellulite

Fanghi anticellulite: una risposta efficace su come eliminare la cellulite con un rimedio naturale, da preparare in casa e con un costo bassissimo.

La cellulite è un disturbo dovuto alla ritenzione di liquidi e a un eccessivo accumulo di cellule adipose. Queste cellule adipose si accumulano particolarmente nelle cosce e nel sedere.

La cellulite è per eccellenza la nemica delle donne, infatti, siamo proprio noi (povere sventurate :-)) a combatterla da sempre. La cellulite colpisce tutte (o quasi): alte o basse, grasse o magre, belle o brutte.

In questo articolo ti propongo la ricetta per preparati in casa un impacco di fanghi anticellulite.

Questo trattamento stimola il microcircolo e favorisce la sudorazione provocando l’eliminazione di scorie in eccesso e di tossine. Quindi aiuta la conducibilità elettrica della pelle e a tonificare il corpo.

Se segui la dieta Dukan, indipendente dalla fase in cui ti trovi, tutti gli ingredienti che occorrono per prepararti i fanghi anticellulite probabilmente li hai già in casa. Infatti, questi fanghi sono a base di cacao amaro in polvere e caffè.

Il cacao amaro contiene una sostanza chiamata teobromina che aiuta a bruciare i grassi presenti nei tessuti adiposi.

Il caffè aiuta a rendere la pelle ancora più morbida.

 

Ricetta dei fanghi anticellulite fai da te

Ingredienti

  • 5 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 2 fondi di caffè
  • 1 tazzina di caffè ristretto
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • acqua tiepida q.b. per amalgamare il fango

Preparazione

In una ciotola versa i 5 cucchiai di cacao amaro in polvere, i 2 fondi di caffè, la tazzina di caffè ristretto e l’acqua tiepida.

Mescola fino a farlo diventare della consistenza giusta, ti consiglio di aggiungere l’acqua poco alla volta.

Quando hai ottenuto la giusta consistenza, aggiungi il cucchiaio di sale grosso e mescola per qualche secondo.

Adesso non devi fare altro che applicarlo sulla pelle.

Aiutandoti con una spatola o con un coltello a punta tonda, spalma il fango direttamente nella zona del corpo da trattare e ricopri la pelle con la pellicola trasparente.

Il fango deve essere applicato sulla pelle asciutta.

Lascia agire il fango sulla pelle per 30 minuti.

Trascorsi i 30 minuti, togli la pellicola trasparente e sciacqua sotto l’acqua fredda.

Applica i fanghi per almeno 30 giorni, 3 volte la settimana.

Trascorso questo periodo, ti troverai una pelle più liscia e compatta e un interno coscia dimagrito di qualche centimetro.

N.B.: se vuoi potenziare l’effetto benefico dei fanghi anticellulite sulla pelle, aggiungi a questi ingredienti qualche goccia di olio essenziale.

Articoli correlati:

Tags:




Lascia un commento

Invia il tuo commento