Esercizi per dimagrire i fianchi larghi

Di Novella Bongiorno


 dimagrire i fianchi larghi

Fianchi larghi? Come dimagrire i fianchi con 2 esercizi da fare in casa: ecco di cosa ti parlerò in quest’articolo.

Per dimagrire i fianchi occorre fare dell’esercizio aerobico e alcuni movimenti che possono servire a sciogliere il grasso in eccesso.

Con questi 2 esercizi di oggi, lavoreranno insieme fianchi, cosce e glutei così da averli più sodi, armoniosi e tonici.

 

2 esercizi per  i fianchi larghi

1° esercizio

Mettiti in piedi schiena dritta, sguardo diritto in avanti e gambe unite.

Prendi un bastone, va bene anche quello di una scopa, mettilo diritto davanti a te e poggiati al bastone.

Solleva lateralmente la gamba destra fino alla massima estensione.

Ripeti questo esercizio per 10 volte e poi passa alla gamba sinistra.

Ne farai in tutto 3 serie da 10, tra una serie e l’altra aspetta 60 secondi.

 

2° esercizio

Per questo esercizio, mantieni la stessa posizione dell’esercizio n°1.

Prendi una fascia elastica e legala alle gambe appena sopra le caviglie.

Cerca con forza di sollevare verso destra la gamba destra, tirando la fascia elastica.

In questo modo farai più resistenza, costringendo i muscoli a uno sforzo maggiore.

Ripeti l’esercizio 10 volte e poi passa alla gamba sinistra.

Ne farai in tutto 3 serie da 10, tra una serie e l’altra aspetta 60 secondi.

 

Ti consiglio di fare questi due esercizi per i fianchi larghi 3 volte la settimana, per esempio il lunedì, il mercoledì e il venerdì. Gli altri giorni della settimana ti consiglio di fare gli esercizi per rassodare le  braccia.

Nel giro di qualche mese vedrai dimagrire i fianchi.

Articoli correlati:

Tags:




Lascia un commento

Invia il tuo commento