8 modi di camminare per dimagrire e restare in forma

Di Novella Bongiorno


 8 modi di camminare per dimagrire e restare in forma

Il regime alimentare studiato e ideato da Pierre Dukan impone l’esercizio giornaliero della camminata.

L’esercizio fisico, ai fini del raggiungimento del risultato è fondamentale perché, non soltanto ti aiuta a perdere peso più velocemente, ma evita al tuo corpo di perdere elasticità e tonicità.

Nella dieta Dukan, non devi fare chissà quale tipo di sforzo o ammazzarti in palestra ore ed ore, semplicemente devi camminare, ovviamente a passo accelerato, ogni giorno. Come scrive lo stesso Pierre Dukan: “camminare come se si è in ritardo ad un appuntamento”, ogni giorno quando vuoi e quando ti viene meglio.

Lui la definisce camminata, a me piace chiamarla marcia, dato il passo accelerato.

Marciando ogni giorno, non soltanto vedrai il tuo corpo scendere di peso e modellarsi, ma otterrai anche la giusta frequenza cardiaca utile a migliorare la forma cardiovascolare.

Oggi voglio darti 8 metodi da seguire per accelerare la perdita di peso e per arrivare in gran forma al risultato finale, semplicemente facendo muovere il tuo corpo.

1) Cammina per tutto il tempo, senza fermarti

Così facendo il tuo corpo inizierà a bruciare il grasso in eccesso.

2) Marcia per un minimo di 20 minuti

Il tuo corpo comincia a bruciare i grassi dopo circa 20 minuti di lavoro aerobico senza sosta.

3) Alterna l’andatura della camminata

Non camminare sempre con la stessa andatura ma alterna camminata veloce, marcia, a passi più lenti. Così facendo il tuo metabolismo lavorerà di più, vista l’alternanza di passi veloci con passi lenti, e brucerai più calorie.

4) Prediligi per la tua camminata le prime ore del mattino

La mattina è il momento migliore per camminare perché hai più voglia di fare e il tuo corpo è pronto a bruciare i grassi. La mattina, il tuo accumulo di glicogeno è basso, quindi tendi a bruciare più facilmente il grasso.

5) Indossa una cintura elastica in vita

Quando vai a fare la camminata, metti in vita una cintura elastica. La cintura elastica serve a rassodare gli addominali, ha il potere, mentre cammini, di far uscire l’acqua della pancia in eccesso.

6) Indossa pantaloncini elastici

Sotto la tuta, metti dei pantaloncini elastici: servono a far aumentare il flusso del sangue, accelerare il tuo metabolismo e quindi bruciare più calorie.

7) Rafforza le braccia con i pesi

Per rafforzare le braccia, porta con te i pesi per le mani. Vanno bene anche quelli piccoli di 2 chili l’uno.

8) Camminare giornalmente ti protegge dall’invecchiamento

La camminata obbligatoria giornaliera, non soltanto ti aiuta nella perdita e nella stabilizzazione del tuo peso, ma mantiene e migliora nel tempo la tua condizione fisica. Camminare migliora anche tua salute mentale, perché si attiva la produzione di endorfine (sostanze prodotte dal cervello).

 

Ecco le prescrizioni di Pierre Dukan per la camminata durante ognuna delle fasi della sua dieta:

Se sei in una fase di stallo del peso da più di 7 giorni, aumenta la camminata giornaliera a 60 minuti per 4 giorni consecutivi.

Come vedi, con la dieta Dukan, non hai bisogno di andare in palestra ogni giorno per svariate ore: Tu sei la Tua palestra!

Articoli correlati:

Tags: , , , ,




Lascia un commento

Invia il tuo commento